0

COME FUNZIONA L’AUTORIZZAZIONE DELL’ADDEBITO DEGLI INTERESSI PASSIVI SUL CONTO CORRENTE

Gli innumerevoli scandali delle banche che , con condotte aggressive e poco trasparenti, hanno indotto i correntisti ad autorizzare l’anatocismo, porta a riflettere sulla necessità di conoscere le regole di pagamento degli interessi passivi del conto corrente.

Il cliente che abbia stipulato un contratto di conto corrente con apertura di credito deve alla banca degli interessi passivi. Questi ultimi possono essere pagati attraverso le seguenti modalità:

  • in contanti o con un bonifico da un altro conto, evitando qualsiasi forma di capitalizzazione e quindi qualsiasi effetto di aumento del debito
  • tramite addebito in conto (espressamente autorizzato): in questo modo il debito da interessi si somma a quello principale e non è più distinto da esso, quindi è pagato o attraverso una compensazione con l’eventuale saldo attivo presente alla data del 1° marzo oppure, in caso di conto con saldo negativo, attraverso un ampliamento della somma oggetto di finanziamento
  • tramite le somme in entrata sul conto: è possibile concordare con la banca un’apposita clausola contrattuale che preveda che le somme in entrata sul conto (ad esempio bonifici in arrivo) siano impiegate per estinguere il debito da interessi. È utile verificare cosa prevede il proprio contratto al riguardo.

Vediamo, in particolare, come funziona l’addebito degli interessi sul conto.

Il cliente può acconsentire al pagamento degli interessi tramite una loro “fusione” con il capitale. Il cliente è libero di dare o non dare l’autorizzazione all’addebito in conto; se non la dà, ciò non incide di per sé sulla prosecuzione del rapporto con la banca.
Il cliente, nel corso del rapporto, ha la possibilità di revocare l’autorizzazione, purché prima dell’effettuazione del singolo addebito in conto.

In caso di conto capiente, ossia con un saldo attivo uguale o superiore alla somma dovuta a titolo di interessi, gli interessi dovuti dal cliente sono pagati perché si compensano con il saldo attivo, che quindi si azzera o si riduce dell’importo corrispondente al debito da interessi.

www.treviso.deciba-professional.it

Tel. 0422 456003 – 0422 451267 – 349 9480562        e-mail treviso@deciba-professional.it

 

Manuel Zoggia

Manuel Zoggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *