0

TRUFFATA DALLA BANCA,CHE LE HA FATTO ACQUISTARE DIAMANTI

Solo in seguito, mentre scoppiava lo “scandalo/truffa” dei diamanti , venduti al doppio del prezzo di vendita da quattro banche, una parmigiana, Anna Franzoni, ha raccontato nei giorni scorsi la propria disavventura ai microfoni di “Mi manda Rai Tre”.

Multa milionaria per Intesa San Paolo, Unicredit, Monte dei Paschi di Siena e Banco BPM, e per due società venditrici di diamanti, IDB e DPI, per aver venduto agli ignari clienti i loro diamanti dai prezzi fuori mercato.

L’Antitrust multa per più di 15 milioni di euro le due società venditrici di diamanti e le quattro banche che hanno venduto a prezzi gonfiati le loro pietre a ignari clienti, spacciandoli per investimenti sicuri e senza informare dei rischi reali e dell’impossibilità di rivendere i preziosi acquistati. Le banche sanzionate sono Intesa San Paolo, Unicredit, Monte dei Paschi di Siena e Banco BPM, assieme alle due società IDB e DPI.

In tempi di magra per gli investimenti tradizionali in titoli di Stato e obbligazioni, gli istituti di credito hanno individuato il diamante come bene di rifugio, come possibilità di investimento da proporre ai clienti. A denunciare il fenomeno era stato Report, il programma di Rai Tre, con un’inchiesta andata in onda lo scorso ottobre. Purtoppo anche noi abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di persone preoccupate. L’acquisto di un diamante da investimento non è un buon affare. Troppe incognite e un circuito chiuso che non guarda al mercato.

 

 

www.treviso.deciba-professional.it

Tel. 0422 456003 – 0422 451267 – 349 9480562

e-mail treviso@deciba-professional.it

 

Myriam Giada Vianello

Myriam Giada Vianello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *